FANDOM



Sram


















"Gli Etram hanno più di un asso nella manica, quando si tratta di curiosare nelle tasche degli altri. Di tutti gli attacchi che si possono usare, il mio preferito rimane "Taglia-gambe". A ogni colpo sono sicuro di colpire i nemici... ed è molto divertente! In una parola, se mi vedi arrivare, mettiti le gambe in spalla!"


Dih'Giah, discendente di Son'Oh'Quah 

DescrizioneModifica

I discepoli del dio Etram (che al contrario è "Marte", il dio della guerra presso gli antichi romani),"Sram" in lunga originale, non amano gettarsi nella mischia della battaglia. Essi sono freddi e calcolatori, preferendo nascondersi nell'ombra per poi attaccare all'improvviso, possibilmente ai lati, o meglio ancora, alle spalle al momento opportuno. Per questo sono considerati pericolosi assassini, oltre che esperti ladri.

AspettoModifica

Gli etram, essendo assassini, mantengono celata la loro indentità. Per questo portano sempre seco una maschera raffigurante un teschio, mentre per il corpo adottano vestiti generalmente scuri, per meglio confondersi col buio, su cui sono disegnati le ossa che, assieme alla maschera, formano uno scheletro completo.


Etimologia del NomeModifica

Il loro nome originale deriva da "Sram" che, letto al contrario, sarebbe "Mars". In principio tale nome non era un riferimento alla divinità pagana, un esegesi che gli verrà attribuita in seguito, bensì esso fa riferimento all'omonimo snack che, assieme allo yogurt "Yop" e al caffé (il quale in francese è "café", da cui "feca"), faceva parte dei primi spuntini dei programmatori di Wakfu, quando ancora stavano programmando il gioco. .

Symbole sram

Il simbolo degli etram

Turn sram male

L'etram